In stagione: Risotto con Asparagi

Aggiornato il: apr 12


Eccomi di nuovo con voi e da una nuova postazione di Cucine dal Mondo 5: siamo in Svizzera e precisamente a Cresciano, in una meravigliosa location dove la natura regna sovrana! Anche da quì ed a maggior ragione, continuiamo a deliziarvi con ricette e redazionali, prossimamente anche dai verdi pascoli e con i nostri amici cavalli!

Ho trovato dei buonissimi asparagi al mercato di Bellinzona e così ho deciso di fare questo semplice ma gustoso risotto. Adoro questa verdura, ricca di proprietà e di un gusto davvero straordinario. Siete pronti? Ed allora forza, mettevi ai fornelli e partite!


Ingredienti per 4 persone

380 grammi di riso carnaroli

Un mazzetto di asparagi

Una cipolla grande dorata

Una carota

Un pezzo di sedano con le foglie

Una bacca di ginepro

Un bicchiere di vino bianco

Una noce di burro - Olio evo - sale e pepe nero q.b.

Parmigiano Reggiano


Esecuzione




Prima di ogni cosa preparate il brodo vegetale:dopo avere pulito gli asparagi, tenete da parte alcuni dei pezzi di gambo più tenace. Aggiungeteli insieme a metà cipolla, la carota, il sedano, il ginepro in una pentola con acqua abbondante e fate cuocere per circa 30 minuti da quando inizierà a bollire. Poi tenete in caldo.




.




In una pentola bassa e larga mettete olio evo e la metà cipolla tritata finemente. Quando sarà dorata, aggiungete gli asparagi tagliati a pezzetti e fate soffriggere per un paio di minuti, passati i quali, aggiungerete un mestolo scarso di brodo vegetale. Gli asparagi non dovranno cuocere molto poichè a fine cottura del risotto dovranno risultare comunque croccanti.




Passato questo tempo aggiungete il riso e fatelo tostare molto bene: sfumate quindi con il vino bianco. Una volta che il vino sarà evaporato, iniziate ad aggiungere il brodo caldo, un mestolo alla volta, continuando a girare il risotto. In generale, un risotto giusto di cottura dopo circa 15 minuti è pronto: i chicchi dovranno risultare separati, al dente. Aggiungete ora il sale, il parmigiano reggiano grattugiato, la noce di burro e mescolate, lasciando mantecare il tutto per un minuto a fuoco spento e coperto.


Per una versione vegetariana, potrete sostituire il burro con della margarina vegetale ed eventualmente non mettere il parmigiano reggiano


Servite il risotto aggiungendo pepe nero se gradite.


#risotti #asparagi #primipiatti #stagionalità #ricetteclassiche #risottivegetariani



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon