• CucinedalMondo5

Mirtilli: benessere in blu!



Arriva l’estate e le temperature elevate ci portano a desiderare cibo leggero, fresco, frutta e verdure di stagione. I mirtilli sono un vero alleato in questo senso: il loro sapore più o meno acidulo, secondo il grado di maturazione, li rende perfetti in combinazioni con altra frutta, con yogurt e gelato, come topping per crostate , con le creme. Oggi è inoltre molto semplice reperirli giacché anche nella grande distribuzione, sui banchi dei mercato e nei negozi di ortofrutta sono presenti tutto l’anno. Certo se avrete voglia di fare una gita e raccoglierli freschi e selvatici, recatevi in montagna, al di sopra dei 1000 metri ed armatevi di pazienza: da Giugno ad Agosto fanno capolino e regalano soddisfazioni a chi, munito di cestino e cappello da sole, ha voglia di ritrovare le abitudini di una volta. In Europa le specie più diffuse sono due: i mirtilli rossi ed i mirtilli blu.

Le proprietà dei mirtilli sono inoltre molteplici: aiutano il micro circolo, sono ricchi di antiossidanti e hanno proprietà diuretiche. Sono inoltre preziosi alleati per chi soffre di cistite grazie alle proprietà antibatteriche: consumati freschi, assunti sotto forma di integratore, aiutano moltissimo chi soffre di questi dolorosi episodi. Non dimentichiamo oltretutto il fatto che contengano una buonissima dose di vitamina A e di vitamina C.


In campo estetico, la loro proprietà astringente li vede inoltre in pole position per la nostra pelle: detergenti delicati a base di questo frutto prezioso, donano luminosità al viso.

In cucina, si possono realizzare con i mirtilli gustosissime marmellate, deliziosi smoothies, vera bomba energetica e salutare. Lo sapevate che i mirtilli possono essere lasciati a macerare nell’aceto di mele ed in circa 3 settimane avrete un ottimo composto aromatizzato, perfetto per condire insalate e crostacei alla griglia? Tutto da provare!

Come possiamo realizzare uno smoothie energetico per colazione? Presto fatto: prendete uno yogurt intero o parzialmente scremato, aggiungete qualche mirtillo e frullate. Versate il composto in una coppa: aggiungete altri mirtilli a piacimento, delle noci sgusciate e rotte a piccoli pezzettini, qualche granello di cereali o gocce di cioccolato. Per i più golosi: condite tutto con un cucchiaio di miele o sciroppo d’acero. Mi raccomando: dopo questa sontuosa e salutare colazione, non sedetevi su una sedia per ore!! Via libera ad una passeggiata, ad una sessione di allenamento oppure ad una giornata impegnativa in ufficio!! Ricordate: un buon smoothie può essere anche considerato come pasto light in una pausa pranzo al lavoro! Enjoy!


12 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog