Pici con le briciole, la tradizione Toscana raccontata in un piatto


Oggi voglio parlarvi di una ricetta della tradizione culinaria toscana che ci ha raccontato Marta di Marta cooking classes, stiamo parlando dei Pici con le briciole.


Per chi non li conoscesse i Pici sono degli spaghettoni fatti a mano con acqua e farina, un formato di pasta di derivazione contadina molto apprezzato. Vengono conditi con vari sughi: con i funghi porcini, cacio e pepe, con ragù di cinghiale, al pomodoro ma, quella che oggi ci racconta Marta sono conditi con pane raffermo toscano, aglio e peperoncino, questa è la ricetta tipica della sua splendida città, Siena.


Sembra quasi di essere catapultati in questa straordinaria città e nelle meravigliose colline toscane mentre sulla spianatoia impastiamo i nostri Pici; pensiamo alla immensa e preziosa tradizione enogastronomica della Toscana e dell'Italia in generale e ancora una volta ci rendiamo conto di quanto sia un tesoro inestimabile da tramandare e far conoscere, come Marta ha fatto con noi che siamo originarie e viviamo in un'altra regione.


Marta ci racconta come viene creato l'impasto, farina, acqua, dell'olio e sale, si lavora fino a quando si ottiene un panetto omogeneo ed elastico, questo viene poi steso nello spessore di 1 cm, unto di olio di semi e lasciato riposare coperto con la pellicola.


Dopo pochi minuti inizia l'incanto, si perché vedere e fare la pasta fresca è sempre una magia, si tagliano delle strisce, ci si unge le mani e si comincia a stendere, arrotolando, nascono i Pici, lunghi, spessi incredibilmente elastici.


Ed ora tocca al condimento, pane sciapo Toscano raffermo, sbriciolato, passato nell'olio con aglio e peperoncini, ci si tuffano i pici e... il capolavoro è fatto!



Marta cooking classes, ci ha regalato un pezzo di Toscana e noi, dopo il suo racconto ci siamo cimentate, abbiamo fatto i Pici all'aglione. Se volete leggere la RICETTA andate nel nostro profilo Ig cliccando QUI




15 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon