• CucinedalMondo5

Risotti: protagonista il porcino


Ecco una delle ricette tradizionali e classiche della cucina italiana: siamo nella stagione dei porcini e come da tradizione, come non pensare ad un piatto come questo, quando nei boschi e sulle bancarelle dei mercati, fanno capolino queste delizie?

Eccovi così la ricetta e gli ingredienti.


Ingredienti per 4 persone

300 gr riso Carnaroli

3 o 4 porcini freschi

1 scalogno

1/2 bicchiere di vino bianco

Brodo vegetale (2 carote, 1 cipolla, 1 gamba di sedano, 1 pomodorino)

50 gr di burro - 100 gr di Parmigiano Reggiano

prezzemolo - 1 foglia di alloro - 1 bacca di ginepro - olio extravergine - sale q.b. - pepe q.b.


Esecuzione

Mettete in una pentola capiente e profonda l'acqua con le verdure per il brodo vegetale; aggiungete il sale, 1 foglia di alloro ed una bacca di ginepro: fate cucinare fino a quando le verdure non si saranno cotte ed avranno rilasciato il loro sapore nel brodo. Mantenete il brodo caldo.


Mentre il brodo cuoce, prendete i funghi porcini, puliteli con uno stracotto umido, molto delicatamente, facendo attenzione a non rovinarli o romperli. Staccate i gambi dalla testa dei funghi e tagliate i gambi a dadini mentre le teste a fettine, avendo cura di non fare troppa forza sulla lama del coltello, così da non romperle.


Prendete una casseruola ed aggiungetevi olio extravergine di oliva: tritate lo scalogno, una parte del prezzemolo e quando avrete acceso il gas e l'olio sarà caldo, aggiungete il prodotto per il soffritto. Fate rosolare appena, non troppo tostati, scalogno e prezzemolo.


Aggiungete il riso, fatelo tostare molto bene, continuando a muoverlo e sfumate con il vino bianco. Quando il vino avrà evaporato, aggiungete i gambi dei funghi tagliati a dadini ed un mestolo di brodo, nonché il sale. Continuate a mescolare delicatamente, aggiungendo il brodo un poco alla volta. A metà cottura circa, aggiungete le fettine dei funghi lasciandone un paio crude per ogni piatto, ai fini della guarnizione finale.


Quando il riso sarà al dente, spegnete il fornello, aggiungete burro, parmigiano, pepe: mescolate e fate mantecare coprendo con un coperchio per un paio di minuti al massimo.

Impiantate ogni fondina, guarnendo con le fettine di fungo crude, pepe, un poco di prezzemolo fresco, se gradite. servite.


I vini ideali per accompagnare questo piatto? Chardonnay, Champagne o Franciacorta a temperatura di servizio ideale per ogni vino che sceglierete. In generale i vini bianchi vanno serviti a 8°/10°. Dipende poi ovviamente dai propri gusti personali.






7 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog