Salvia: cucina e benessere


La salvia è senza dubbio una delle piante aromatiche più utilizzate in cucina, soprattutto nel nord della nostra penisola. Oramai si trova in tutti i supermercati ed anche negozi alimentari: tuttavia coltivarla in vaso o nel proprio giardino, da soddisfazione e poi...io la trovo molto bella, se ben curata! E' una pianta che si esprime al meglio in autunno anche se sui banchi in vendita, la troviamo tutto l'anno.


La sua adattabilità alle ricette della cucina italiana è infinita; dalle carni bianche o rosse, ai primi piatti ed ai contorni, l'importante è non bruciarla durante la cottura, altrimenti renderemo poco commestibile il nostro piatto e risulterà oltretutto amarognolo!


Le sue proprietà curative sono molteplici: antisettiche ed antinfiammatorie soprattutto. L'olio essenziale di salvia se unito ad olio di mandorle o jojoba, può essere un valido alleato per un massaggio rinvigorente delle gambe: la salvia ha infatti anche proprietà diuretiche. Se la faremo bollire con un poco di malva, filtrando il liquido, una volta raffreddato, sarà utile per degli sciacqui in caso di gengive infiammate.


L'olio essenziale di salvia ha inoltre proprietà stimolanti a livello cerebrale.


Ricordiamoci comunque che gli olii essenziali, seppur naturali, vanno saputi usare e non bisogna abusarne in quantità. Prima di assumere un olio essenziale via bocca, chiedete sempre al vostro erborista di fiducia e parlatene con il vostro medico, soprattuto se soffrite di particolari patologie: gli elementi naturali che la terra ci mette a disposizione sono molto efficaci ma hanno anche controindicazioni che non vanno sottovalutate.


Idee in cucina da aggiungere per un ape veloce?

Prendete delle belle foglie di salvia , intere, sane e lavatele bene. Prendete una padella e metteteci dell'olio a scaldare. Quando avrà raggiunto la temperatura, buttateci le foglie di salvia e fatele friggere, stando molto attenti a non farle bruciare, rigirandole con una pinza da cucina, molto delicatamente. Quando saranno diventate croccanti, adagiatele su un foglio di carta da cucina, poi mettetele in una bella ciotola che accompagnerà il vostro aperitivo insieme a del pane freschissimo tagliato a fette, un ottimo salame nostrano, qualche cubetto di formaggio ed un delizioso e freschissimo prosecco, temperatura di servizio max 11°.


#salvia #aperitivi #antipasti #salviaproprietà


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti