Vini Lombardi: lo Sfursat

Aggiornato il: apr 16


Oggi poniamo la nostra attenzione...sul territorio lombardo! Ci sovviene così di raccontare un vino, lo Sfursat, che rappresenta egregiamente la mia regione! Tra le altre cose questo è tra i rossi che mi piacciono di più e che porta alto il nome del Consorzio per la Tutela dei vini valtellinesi, fondato nel 1976. Ad oggi il consorzio si fregia di ben due DOCG: il Valtellina Superiore e lo Sfursat, appunto.


SFURSAT DOCG

Questo vino rosso, fermo viene prodotto con uve Nebbiolo, in provincia di Sondrio. La sua vinificazione parte da uve ben mature, selezionate attentamente, sotto poste ad appassimento. Per lo Sfursat Docg è previsto un affinamento di almeno 20 mesi, 12 dei quali in botte di legno.


Questo vino si presenta con un bel colore rosso rubino, a volte tendente al granata. Al naso il profumo è ampio, intenso con sentore di frutta matura. Morbido al palato, può tendere ad una percezione di legni.


Si accosta prevalentemente a carni rosse, anche con cotture di lunga durata ed in intingolo. La temperatura ottimale di servizio è 18°.


#vini #vinirossi #cantine #viniecibo #foodandwine #italianwines #news #curiosità


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti