Il Nord Italia incontra il Sud Italia: polenta con zuppetta di gamberi e lupini


Le nostre origini non ci lasciano mai. Oggi portiamo in tavola una pietanza deliziosa che fa incontrare la tradizione del nord con quella del sud Italia: polenta con crostacei e molluschi.

Avendo comprato del pesce fresco ed avendo fatto una polenta il giorno prima, abbiamo deciso di realizzare una zuppetta veloce ma molto gustosa e sfiziosa: l'importante, come diciamo sempre è la qualità della materia prima e, quando si tratta di pesce, non è necessario aggiungere troppi ingredienti, non ne esalterebbero il sapore e non si sentirebbe più il mare nel piatto.


Ingredienti per 4 persone

6 o 7 fettine di polenta fritta per ogni commensale

20 gamberi

Un sacchetto di lupini

4 o 5 pomodori maturi

1 spicchio di aglio

1 peperoncino

1/2 bicchiere di prosecco

Sale q.b.


Per la polenta

Abbiamo scelto una polenta macinata a pietra, grani grossi.

Per 500 gr di farina avremo bisogno di due litri di acqua che porteremo ad ebollizione, salandola non troppo. Appena l'acqua bollirà, inizieremo a versare la farina a filo, continuando a mescolare per non creare grumi. Una volta versata tutta la quantità, abbassiamo il fuoco e continuiamo a mescolare con cura e pazienza fino a che non vedremo una consistenza cremosa. Copriamo la polenta a metà con un coperchio e continuiamo a girare ogni minuto, senza mai smettere. La cottura perfetta deve impiegare almeno 45 minuti. La polenta così cotta, andrà versata in un vassoio e livellata con un cucchiaio bagnato nell'acqua. Lasciatela riposare fino a quando non sarà diventata fredda. A questo punto potrete tagliare le fette abbastanza sottili e procedere a friggerle in olio di semi. L'ideale per questo piatto è preparare la polenta il giorno prima.


Per la zuppetta

Laviamo i gamberi e mettiamo i lupini in ammollo in acqua fresca e corrente. Puliamo i gamberi levandone l'intestino, facendo un incisione sul dorso con un coltellino affilato. Mettiamo ad aprire i lupini in una pentola con uno spicchio di aglio ed il di bicchiere di vino bianco. Quando si saranno aperti, mettiamoli in parte e coliamo il liquido rimasto che useremo in seguito.


In una padella larga e non molto alta, mettiamo olio di oliva extra vergine, lo spicchio di aglio e facciamo rosolare appena. Avremo nel frattempo tagliato i pomodori a cubetti non troppo piccoli. Appena l'aglio finirà di rosolare, aggiungiamo i pomodori, il peperoncino e facciamo cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti. A questo punto uniremo i gamberi ed i lupini, il liquido di cottura filtrato, copriremo e faremo terminare la cottura per altri 10 minuti. Il brodetto non dovrà essere denso, bensì lento e, ricordate, non cuocete troppo i gamberi, risulterebbero filacciosi.


A questo punto prendiamo le 4 fondine, collochiamo la zuppetta di gamberi e lupini al centro e la polenta a corolla, come se stessimo componendo un fiore!


Serviamo il piatto ben caldo e la polenta tiepida andrà bene.

Accostiamo un vino bianco mosso, prosecco va benissimo, temperatura di servizio 8° a 10°.


#gamberi #vongole #zuppadipesce #polenta #polentafritta #piattiunici #secondipiatti #ricettedipesce #ricetteconigamberi #ricetteconilupini





7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti