• cucinedalmondo56

Le paste strane fatte in casa


Oggi abbiamo voluto sperimentare e inventare, Tagliatelle alle Cime di Rapa, servite con pomodorini al forno e cozze, su crema piccante di cime di rapa. Risultato davvero mooolto gustoso.

Ingredienti per 3 persone:

  • 230 gr circa di farina integrale

  • 2 uova

  • un pizzico di sale

  • cime di rapa (abbiamo usato circa 250 gr peso netto a crudo per tutta la ricetta)

per i pomodorini

  • 15 pomodorini

  • prezzemolo fresco

  • sale

  • pangrattato integrale

  • origano essiccato

  • zucchero di canna

  • olio evo

per la crema:

  • cime di rapa

  • olio evo

  • sale

  • formaggio grana grattugiato

  • peperoncino

per le cozze:

  • olio evo

  • 2 spicchi di aglio

  • 1 foglia di alloro

  • prezzemolo

  • basilico

  • poco vino bianco secco

Lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli a metà e disponeteli su una teglia dove avrete disposto della carta da forno. salate, cospargete con prezzemolo tritato e origano, poco zucchero di canna, del pangrattato e un filo di olio. Infornate a 160 gradi ventilato fino a quando non avranno fatto la crosticina, dentro devono rimanere morbidi.

Nel frattempo lavate e mondate le cime di rapa, tenete solo le parti più tenere delle foglie e le cimette, cuocete con un poco di acqua in un tegame antiaderente finché saranno morbide. Lasciate raffreddare, poi prelevatene un paio di manciate e frullatele eventualmente aggiungendo un goccino di acqua. Questa la userete per l'impasto. Prelevate le rimanenti cime cotte, frullatele bene con abbondante formaggio grana grattugiato, olio qb e del peperoncino a piacere, dovrete ottenere una crema a cui poi aggiungerete acqua calda di cottura della pasta.

In una terrina versate la farina creando una fontana, aggiungete sale, le uova e le cime di rapa frullate (quelle senza grana e peperoncino). Iniziate a mescolare con la forchetta e poi impastate a mano stendendo della farina su una spianatoia (se l'impasto risulta troppo morbido aggiungete farina, viceversa acqua). Quando la pasta sarà elastica lasciatela riposare una mezz'oretta coperta. Trascorso tale tempo stendete bene la pasta con il mattarello (se avete la macchinetta ancor meglio) finché otterrete una sfoglia sottile, ricavate delle strisce della larghezza a voi gradita tagliando la pasta a coltello - qui è stata usata una rotellina zigrinata ma ci sono anche i rulli tagliapasta che creano già le tagliatelline. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua che porterete a bollore.

Andiamo a preparare le cozze, qui sono state utilizzate quelle già private del guscio. In un tegame fate soffriggere l'aglio con l'olio, aggiungete poi le cozze, il prezzemolo, un paio di foglie di basilico e la foglia di alloro, sfumate dopo un minuto con un dito di vino bianco e fate evaporare cuocendo a fuoco medio, poi abbassate. Lasciate sul fuoco per qualche minuto e spegnete.

Salate l'acqua in ebollizione, versate le tagliatelle, accendete il fuoco sotto le cozze e aggiungete mezzo mescolo di acqua della pasta in modo che si crei un bel sughetto, e una parte nella mousse di cime di rapa piccante, deve diventare una crema abbastanza leggera, non liquida ma molto morbida. Scolate la pasta unitela alle cozze, nel frattempo posizionate un quantitativo di crema di cime di rapa a piacere sul fondo del piatto, unite la pasta che avrete mantecato per un minuto circa, aggiungete i pomodorini croccanti, un filo di olio et...voilà, bon appétit.

#primodipesceeverdura #primopiatto #pastafresca #piattounico #cozze #cimedirapa #pomodorini

11 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog