• di Mariavittoria Sennati

Dolce di Melanzane e Cioccolata


Le origini di questa insolita ricetta risalgono alle invasioni dei Saraceni nell'VIII e nel IX secolo perché nella cultura araba non è raro trovare le melanzane in versione dolce. Ma la diffusione nella Costiera Amalfitana si deve all'opera delle Suore di Santa Maria della Misericordia autrici, tra l'altro, della diffusione di altri dolci tipici campani, come gli struffoli e i roccocò.

Le melanzane al cioccolato piacquero moltissimo anche alla corte degli zar, dopo che la nipote di Nicola II, in viaggio in Italia, decise di alloggiare per qualche tempo in Campania. Qui, in particolare presso il Grand Hotel Cocumella di Sant’Agnello, la nobile partorì assistita da una levatrice. In seguito alla nascita reale le suore agostiniane portarono in dono alla puerpera un cesto pieno di prodotti tipici, tra cui appunto le melanzane con la cioccolata: questo dolce fece impazzire la donna. La prelibata ricetta venne poi donata ai pasticcieri del luogo, fino a diventare parte della tradizione culinaria sia della costiera amalfitana che di quella sorrentina.

Esiste però un'altra versione sulla diffusione del dolce lungo la Costiera secondo la quale la creazione delle melanzane dolci sarebbe opera dei monaci di un antico convento di Tramonti, dove i religiosi erano soliti realizzare delle melanzane fritte e poi condite con un composto dolce e liquoroso. Solo in seguito alla diffusione della ricetta la salsa liquorosa dei monaci sarebbe stata sostituita dal cioccolato.

Quale che sia la vera storia, la bontà di questa preparazione è innegabile e vi invito a provarla.

Perché i sapori possano compenetrarsi è necessario lasciarla riposare parecchio, anche due o tre giorni in frigorifero, prima di servirla in tavola.

(notizie storiche tratte da Costieraamalfitana.com)

Ingredienti per 8 persone

  • 1 kg di melanzane lunghe

  • 450 g di cioccolato fondente

  • 2 uova intere più 4 torli

  • 200 g di zucchero

  • 100 g di amaretti

  • 50 g di cedro candito

  • 50 g di arancia candita

  • 50 g di mandorle spellate e tostate

  • mezzo litro di latte

  • la scorza grattugiata di un limone

  • mezzo bicchiere di liquore al cioccolato

  • cannella in polvere

  • sale, farina e olio per friggere.

Sbucciare le melanzane, affettarle per il lato lungo e metterle in uno scolapasta con sale grosso per far dare l'amaro; dopo circa un'ora sciacquarle, asciugarle bene con un canovaccio e passarle prima nella farina e poi nelle due uova sbattute. Dopo di che, friggerle in abbondante olio di arachidi e riporle a scolare su fogli di carta da cucina.

Passarle indi in un miscuglio formato da metà dello zucchero, un cucchiaio di cannella e la scorza grattugiata del limone, facendo in modo che se ne impregnino bene.

Tritare i canditi, le mandorle, gli amaretti e 100 g di cioccolata fondente non troppo finemente e impastarli con il liquore.

Preparare la crema al cioccolato: tritare il cioccolato rimanente, mettere a bollire il latte con lo zucchero avanzato e poi farvi sciogliere il cioccolato. Aggiungere i torli, uno alla volta, continuando a rimescolare e cuocere a fuoco molto dolce fino a che la crema non cominci ad ispessirsi e a velare il cucchiaio. Lasciare raffreddare completamente.

Per assemblare il dolce, che verrà servito in teglia, stendere sul fondo uno strato di crema al cioccolato, coprire con le melanzane appena accostate e con una parte del miscuglio di frutta e cioccolato. Spalmare ancora della crema al cioccolato e ripetere la sequenza melanzane, mix di frutta , crema di cioccolato, fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con un bello strato di crema.

Sistemare in frigorifero fino al momento di servire e decorare a piacere.

(ricetta tratta da “Cioccolato che passione” Coop copia omaggio 2000)

Testo e foto a lato di Mariavittoria Sennati

http://bontalandia.blogspot.it/

#torta #dolce #dessert #melanzane #cioccolato

0 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog