Risotto con fichi e mascarpone


E' arrivata la stagione dei fichi: buoni, dolcissimi, cremosi e succulenti, uno dei miei frutti preferiti in assoluto in tutto l'anno! Così, per cambiare, dopo averci pensato un po', ho deciso di realizzare questo delizioso risotto. Importantissima è senza dubbio la qualità dei fichi ed il loro grado di maturazione: non troppo maturi, non troppo acerbi. Per non sbagliare tastateli: la superficie deve essere morbida ma non "molle".


Ingredienti per 4 persone

320 gr di riso Carnaroli

10 fichi neri maturi + 4 per la decorazione

70 gr di burro

1 cipolla bianca

1 bicchiere di vino bianco secco

1lt di brodo vegetale

4 cucchiai di mascarpone

Sale e pepe q.b.


Ingredienti per il brodo vegetale

1lt e mezzo di acqua

1 cipolla, una carota, un gambo di sedano, un pomodorino, una bacca di ginepro

Sale q.b. (preferisco lasciare il brodo un po' indietro di sale per i miei risotti, quindi non esagerate, soprattutto se si tratta di risotti con la frutta)


Esecuzione

Prepariamo prima di tutto il brodo vegetale: una cipolla bianca, un gambo di sedano, una carota, un pomodorino, una bacca di ginepro. Facciamo cuocere il tutto per almeno 1h.


In una casseruola mettete 50 gr di burro e ponete sul fuoco moderato. Mentre il burro si scioglie tagliate finemente la cipolla e fatela imbiondire. Quando avrà raggiunto un bel colore appena dorato aggiungete il riso e fatelo tostare continuando a rigirare. Unite il vino bianco e quando sarà evaporato, aggiungete due mestoli di brodo vegetale e lasciate che il riso lo assorba piano. la fiamma per cuocere un risotto non deve essere troppo bassa, quindi dovrete essere voi a girarlo frequentemente ed ad aggiungere liquido quando necessario.


Tagliate intanto 10 fichi in quartini ed a metà cottura aggiungeteli al risotto: intendiamo per metà cottura a circa 8 minuti da quando avete aggiunto il riso al soffritto. Continuate a mescolare delicatamente il risotto fino a che non sarà al dente (15/18 minuti circa).


A questo punto, aggiungete il burro. Spegnete la fiamma e coprite per un minuto, passato il quale aggiungerete il mascarpone, il pepe. Il vostro risotto è ora pronto per essere impiattato. Su ogni piatto ponete un fico tagliato a metà per decorazione e rispolverate con un poco di pepe ancora.


Varianti: potete sostituire il mascarpone con dello zola, del mascarpone con le noci, della stracciatella di burrata. Il risultato sarà comunque golosissimo e sorprendente.


Vino consigliato: un vino fresco, mosso sarebbe perfetto con questo risotto. largo quindi ad un buon Bonarda o ad un Barbera d'Asti.

Temperatura di servizio: dai 16° ai 20°


#risotti #risottoconifichi #primipiatti #frutta #fichi #stagionalità #fruttadistagione #mascarpone


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti