• CucinedalMondo5

Ricetta: Linguine, Salicornia, Vongole e Cozze


Questa Ricetta della Pasta con Salicornia, Vongole e Cozze ha riscosso consensi all'unanimità, se vi piacciono i Primi di Mare vale la pena provarla. Era tardi e andavo di fretta, avevo nel congelatore vongole e cozze e voilà in 20 minuti ho portato in tavola una Pasta da tuffarcisi dentro! Ovviamente se avete i prodotti freschi ancora meglio ma io una confezione di frutti di mare di scorta nel congelatore ce l'ho sempre proprio per le occasioni in cui ho poco tempo.


La Salicornia: cresce nei litoriali del Mediterraneo e del Sud Africa, la si trova vicino al mare, agli stagni e alle zone paludose. La raccolta inizia a maggio e per tutti i mesi estivi è in commercio sebbene non la si reperisca facilmente. Cresce in cespugli e ha la forma che richiama l'asparago, infatti viene anche chiamata Asparago di Mare. E' ricca di Iodio, sali minerali, vitamine come la B e la C, aiuta a depurare l'organismo, favorisce l'eliminazione dei liquidi e le funzioni digestive.


Prima di inoltrarci nella ricetta, vi suggerisco come Pulire gli "Asparagi di Mare" o Salicornia. Si tratta di una pianta ricca di acqua. Si presenta come potete vedere in foto, con dei piccoli fusti ricchi di rametti. La parte centrale più spessa, fino ad un certo punto presenta una parte legnosa interna che rimane tale anche quando viene cotta quindi si può procedere in due modi:

  • spezzare i fusti mantenendo solo la parte superiore più tenera e i rametti laterali che sono privi dello stelo più duro

  • dopo averla ben lavata, cuocerla a vapore o lessarla e una volta fredda, sfilare lo stelo centrale dalla parte inferiore.




Ingredienti per 4 persone:

  • 1 confezione di Salicornia

  • 320 g di linguine

  • 2 confezioni vongole con guscio da 500 g l'una

  • 1 confezione di cozze senza guscio da 300 g

  • 1 spicchio di aglio

  • la scorza di mezzo limone non trattato

  • olio extravergine di oliva

  • sale

  • peperoncino essiccato o fresco

Portate a bollore una pentola di acqua per la pasta.


Lavate bene la Salicornia e decidete come utilizzarla e pulirla - vedi sopra -


Rosolate l'aglio in camicia con il peperoncino in un tegame basso e ampio, aggiungete la Salicornia facendo insaporire, se cruda eventualmente allungate con poca acqua calda della pasta. Grattugiate la scorza di limone sopra il condimento.


Versate le vongole, fate saltare qualche minuto e poi unite le cozze. Proseguite per qualche minuto la cottura assicurandovi che rimanga un buon fondo liquido per insaporire in seguito la pasta, aggiungendo acqua calda all'occorrenza. Se usate i frutti di mare ancora congelati dovrebbero contenere sufficiente liquido ghiacciato che con il calore si scioglierà Assaggiate per regolarvi con il sale.


Cuocete le linguine, toglietele un minuto prima della cottura ideale e versatele nel condimento di mare, muovetele con delle pinze affinché si insaporiscano bene e servite ben calde. La Ricetta delle Linguine, Salicornia, Vongole e Cozze è pronta per essere gustata.



Vino: Critone Val di Neto IGT - Azienda produttrice Librandi - Calabria. Vino bianco fermo secco, color paglierino, brillante. Al palato risulta fruttato,fresco e sapido, con note che richiamano le mandorle; al naso si avverte frutta esotica, salvia e sentori di frutta. Prodotto da uve Chardonnay 90%, Sauvignon Blanc 10%.

Grado alcolico 13,0

Temperatura di servizio 12°



#primipiatti #primidipesce #vongole #cozze #salicornia #salicorniaricette #linguine #ricettefacili #ricetteveloci #gnammy #foodbloggers #foodbloggeritaliani #food #italianfood #italianrecipes #cibosano #ricettedetox

22 visualizzazioni1 commento
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon

Tutti i diritti riservati sui testi e le immagini di nostra produzione del sito e del blog